La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo da parte del cittadino sull’operato delle istituzioni e sull’utilizzo delle risorse pubbliche. Tale principio è stato affermato con decreto legislativo del 14 marzo 2013 n. 33.

La pubblicazione dei dati intende favorire la partecipazione dei cittadini per alcuni scopi :

  • assicurare la conoscenza dei servizi resi;
  • assicurare il miglioramento continuo dei servizi pubblici resi alla cittadinanza, da realizzare anche con il contributo partecipativo dei portatori d’interesse;
  • prevenire fenomeni corruttivi;
  • consentire il miglioramento dei servizi;
  • diritto di chiunque di accedere ai siti direttamente ed immediatamente senza autenticazione ed identificazione.

La trasparenza, nel rispetto delle disposizioni sul segreto di Stato, d’ufficio e statistico e di protezione dei dati personali, concorre ad attuare il principio democratico e i principi costituzionali di eguaglianza, imparzialità e buon andamento,responsabilità ,  efficacia ed efficienza nell’utilizzo delle risorse pubbliche.

Vista la natura societaria dell’ Alba srl non tutte le voci previste dal decreto risultano applicabili (cfr. art. 11 comma 2 D. Lgs. 33/2013).

Sussiste l’importanza di osservare i criteri di qualità delle informazioni pubblicate sul sisto istituzionale ai sensi dell’ art. 6 del D.Lgs. 33/2013: “Integrità, costante aggiornamento, completezza, semplicità di consultazione, facile accessibilità“.

In termine di protezione dei dati personali, chiunque può esercitare il diritto a conoscere, usare e riutilizzare i dati oggetto di pubblicazione obbligatoria con l’obbligo di citare la fonte e di rispettarne l’integrità.

Disposizioni Generali

Organizzazione

Consulenti e collaboratori

Personale

Controlli sulle imprese

Bandi di gara e contratti

Bilanci

Servizi erogati

Altri Contenuti – Corruzione

Storico